La randa

La tendenza attuale è la versione con stecche full-batten. Concepite inizialmente per i  multiscafi, queste rande hanno stecche in orizzontale che coprono tutta la larghezza della vela dall'inferitura alla balumina e sono distribuite dalla testa dell’albero al boma. Questa disposizione permette di gestire meglio la forma della vela soprattutto nella parte alta e di offrire maggiore potenza aumentando l'allunamento della balumina. Inoltre, la vela full-batten ha una vita più lunga potendo “fileggiare” di più al vento rispetto ad una randa tradizionale. Il solo svantaggio è che deve essere montata su carrelli (meglio se a sfera) per issarla e ammainarla senza sforzo, un accessorio che influisce in maniera rilevante sul budget. Per la regata, gli skipper più esperti preferiscono la randa t
Vedi il consiglio